ascensori-disabili-firenze

ascensori-disabili-firenzeL’installazione di un ascensore per disabili migliora la vita e la mobilità di molte persone. Nel nostro Paese, infatti, non sono poche le persone affette da disabilità che si vedono costrette in ambienti domestici a causa di barriere architettoniche insormontabili. La libertà di movimento può essere garantita attraverso l’installazione di un impianto elevatore adeguato alle specifiche esigenze delle persone che lo utilizzano. 

Data la loro importanza sociale, questi interventi possono usufruire dell’IVA agevolata al 4% ed è l’Agenzia delle Entrate in un articolo del suo magazine online (Fisco Oggi) a chiarire quali sono i requisiti per accedere all’agevolazione. Ma vediamo meglio come funziona. 

 

Normativa per gli ascensori per disabili

Innanzitutto bisogna definire a quale normativa fanno riferimento gli interventi che possono usufruire dell’IVA al 4%. Si tratta di una normativa di settore, e più specificatamente dell’articolo 8.1.13 del Decreto Ministeriale n. 236 del 1989, il quale approfondisce gli interventi finalizzati al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche.

In quest’ottica, l’agevolazione si attiva nel momento in cui l’intervento risponde a delle precise caratteristiche strutturali e ciò vale anche per dispositivi pensati apposta per i disabili quali montascale e servoscale. La fornitura e il montaggio di un ascensore per privati nel vano scala di un condominio può beneficiare dell’IVA agevolata in determinate circostanze previste dalla legge 13 del 1989.

Ovvero:

  • se le barriere architettoniche sono fonte di disagio per la mobilità delle persone e in particolare degli utenti che hanno capacità motoria limitata in modo permanente o temporaneo;
  • quando gli ostacoli impediscono alle persone di utilizzare comodamente parti della struttura e locali accessori;
  • se mancano gli accorgimenti necessari che permettono di riconoscere i luoghi e le fonti di pericolo per tutti gli utenti ma anche e soprattutto per i non vedenti, per gli ipovedenti e per le persone i sordi prive di udito.
  • Se anche il tuo condominio presenta queste dinamiche e vorresti installare uno strumento per il superamento delle barriere architettoniche.

Ma quali sono le soluzioni possibili per abbattere le barriere architettoniche? Come fare a scegliere l’impianto giusto per le proprie esigenze? Vediamo quali sono le soluzioni offerte da Arno Manetti Ascensori

 

Soluzioni per abbattere le barriere architettoniche

montacarichi-disabili-firenzeAscensori, montacarichi, montascale, servoscala, piattaforme elevatrici, scale e tappeti mobili. Nel corso degli anni la tecnologia di settore ha effettivamente fatto passi da gigante nel fornire diverse soluzioni in grado di garantire libertà di movimento a tutti. A volte una scala o anche un semplice dislivello possono diventare ostacoli insormontabili per persone con difficoltà di movimento. 

La maggior parte degli impianti elevatori ha il nobile compito di rendere tutte le tipologie di edifici accessibili da chiunque. E proprio perché esistono immobili e utilizzi diversi, esistono anche differenti impianti elevatori in grado di rispondere alle più diverse esigenze. Ma come scegliere il più adatto? Vediamo le soluzioni per abbattere e in che situazioni sono consigliate. 

 

Piattaforme elevatrici per disabili 

Sono simili ai tradizionali ascensori ma si tratta di impianti molto versatili che possono essere personalizzati quasi completamente sia per quanto riguarda il funzionamento sia per le dimensioni e gli accessori. Possono essere installati anche su una struttura autoportante, all’interno o all’esterno dell’edificio. Sono più lenti degli ascensori ma possono essere installati in luoghi in cui lo spazio a disposizione risulta insufficiente a contenere un tradizionale ascensore. Ideali per coprire al massimo circa 4 piani di un edificio. 

 

Montascale per disabili 

I montascale sono impianti elevatori che vengono installati direttamente sulla scala, si compongono di una piattaforma mobile in grado di sostenere passeggeri in piedi o in carrozzina diverse portate a seconda delle specifiche esigenze.. Questi sistemi sono indispensabili per poter garantire spostamenti sicuri, semplici ed affidabili in completa autonomia per le persone in carrozzina. Possono essere installati su scale dritte o curve, in ambienti interni o esterni e non necessitano di modifiche strutturali all’edificio per l’installazione. 

 

Servoscala per anziani 

Per numerosi anziani salire o scendere da un piano all’altro della propria abitazione può risultare estremamente faticoso e pericoloso. Il servoscala per anziani è una soluzione completamente personalizzabile in dimensioni, stili, materiali, portata, funzionalità e accessori che garantisce sicurezza e facilità d’uso. Grazie alla comoda poltroncina è possibile spostarsi in completa autonomia tra i diversi piani di casa senza incorrere in spiacevoli incidenti o fare fatica.  L’installazione avviene in poche ore e non necessita di modifiche murarie all’interno dell’edificio. 

 

I vantaggi di scegliere Arno Manetti Ascensori per abbattere le barriere architettoniche 

ascensori-disabili-firenzeScegliere Arno Manetti Ascensori come partner per abbattere le barriere architettoniche significa affidarsi a personale esperto, sempre presente, in grado di consigliarti la migliore soluzione su misura per te. Il team di AMA ti segue in tutte le fasi di realizzazione del tuo impianto elevatore: dalla progettazione, all’installazione, fino a tutte le attività di manutenzione e assistenza necessarie durante tutto il suo ciclo di vita. 

Il nostro lavoro parte dall’ascolto delle esigenze dei nostri clienti, per arrivare al risultato migliore in termini di sicurezza, performance e affidabilità.

Puoi contare su Arno Manetti Ascensori per: 

  • progettazione
  • installazione 
  • manutenzione
  • assistenza 
  • ammodernamento 
  • riparazione 

di impianti elevatori di qualsiasi marca e modello.

Contattaci e scopri cosa possiamo fare per te.