Firenze, la ristrutturazione degli ascensori al centro dell’ultimo convegno ANACI

Lo scorso 8 luglio a Firenze si è svolta la riunione della delegazione provinciale dell’ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari). Tenutosi a Villa Montalto, l’incontro ha avuto come momenti salienti gli esami del Corso di Aggiornamento 2015 e l’Assemblea Provinciale Ordinaria, ai quali si è affiancato un intervento a cura di Arno Manetti relativo alla ristrutturazione e all’ammodernamento degli ascensori.

Slide convegno ANACI Firenze 2015Gli impianti elevatori e tutto ciò che riguarda la loro sicurezza sono precise responsabilità degli amministratori ed è per questo motivo che spetta a questi professionisti occuparsi della stipula di un contratto di manutenzione con una ditta che verifichi periodicamente, secondo quanto previsto dalla legge, il funzionamento degli ascensori.

Ma non solo: gli amministratori devono anche saper prendere decisioni importanti quando un ascensore, a causa della sua età avanzata, non è più in grado di svolgere al meglio la sua fondamentale funzione di trasporto.

L’intervento a cura di Arno Manetti è servito proprio a fare chiarezza su questo punto: in che modo occuparsi di un ascensore ormai in là con gli anni e, nello specifico, come valutare le migliori alternative per ovviare alla situazione. Una strada senz’altro interessante è quella della ristrutturazione che, essendo un intervento molto più “agile” rispetto alla sostituzione completa dell’impianto (non solo dal punto di vista tecnico, ma anche economico), rappresenta una scelta più che vantaggiosa.

Gli esperti dell’azienda Arno Manetti, intervenendo al convegno dell’ANACI Firenze, hanno condiviso con la platea di professionisti informazioni utili sull’argomento ricordando inoltre che, grazie alla possibilità di avvalersi di finanziamenti ad hoc per rateizzare l’importo di questi lavori, l’effettuazione di opere di ammodernamento e ristrutturazione sugli ascensori è oggi conveniente e alla portata di tutti. Per maggiori informazioni: tel. 055.315741 o e-mail info@arnomanetti.it.

 

Commenti chiusi