Nel centro storico di Prato, in uno dei palazzi di maggiore prestigio sede di una importante istituzione cittadina, Arno Manetti Ascensori ha ristrutturato due ascensori inadeguati al servizio che erano chiamati a svolgere.

Sono stati sostituiti con due impianti nuovi dal design sobrio e adeguato ad un uso pubblico, costruiti con specifiche di prestazione adatte al traffico intenso.

Il corretto dimensionamento rappresenta la base affinché gli impianti siano in servizio con la massima efficienza, minimizzando i necessari interventi di manutenzione sugli ascensori.

L’utilizzo elevato, specialmente nei settori pubblici, degli ascensori e delle piattaforme elevatrici, è spesso causa di un malfunzionamento degli impianti, costretti a lavorare in surplus: per questo è necessario, ammodernarli o sostituirli per offrire prestazioni migliori e durature nel tempo.

Ristrutturazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche realizzata con specifiche di prestazioni e design adeguati all’uso pubblico.

Laminato plastico ad alta resistenza e finiture in acciaio inox sono la soluzione più equilibrata; faretti LED a basso consumo di grande durata sono esempio di cura del dettaglio.

Pareti cabina e porte in laminato plastico con bordature in inox come rivestimento di una struttura portante in acciaio zincato.