Norme di sicurezza ascensori per l’adeguamento degli impianti

L’adeguamento degli ascensori alle norme di sicurezza è un tema che si ripresenta in modo ciclico, destando l’attenzione degli addetti ai lavori sulle norme e gli aggiornamenti relativi. 

In Italia, così come non mancano strutture di vecchia concezione, allo stesso tempo sono numerosi gli ascensori vecchi. L’installazione di un nuovo impianto deve tenere in considerazione molti aspetti e focalizzarsi sulla norma ascensori.

Quali sono le principali norme ascensori del 2020 per adeguare un vecchio ascensore esistente?

Adeguamento ascensori esistenti: cosa fare

normativa sicurezza ascensori 2020

 

L’ammodernamento di un ascensore comporta notevoli operazioni di rinnovamento dell’impianto esistente le quali possono essere pensate tenendo conto delle possibilità di finanziamento e agevolazioni nel settore ascensoristico previste dai bonus fiscali sulle ristrutturazioni, dove sono presenti anche le normative per ascensori privati.

Uno degli interventi che va per la maggiore è la modernizzazione delle porte automatiche; si possono effettuare interventi di restyling oppure di sostituzione totale per dare loro una nuova luce ed evitare quel senso di abbandono che contraddistingue i vecchi impianti. 

Tra gli altri abbiamo la sostituzione del rivestimento interno dell’ascensore oppure l’applicazione di un nuovo pavimento. 

Nuova normativa ascensori 2019

Per conoscere le normative 2020 in materia ascensoristica, consulta la normativa ascensori del 2019.

La nuova normativa punta tutto sulla sicurezza e sulla trasparenza.

La sicurezza dell’utente è al centro, con un occhio attento all’utilizzo di determinati materiali (non infiammabili soprattutto) e alla produzione di strutture più solide e stabili sia per quanto riguarda le cabine che le porte.

La trasparenza è diventata molto importante: il rapporto tra installatore e proprietario (o amministratore) deve svolgersi attraverso un flusso di informazioni costante, che mettano in evidenza gli aspetti più importanti dell’uso dell’impianto e si traducano in una documentazione chiara e completa.

Sia l’installazione che la manutenzione ascensoristica sono soggette al rispetto delle normativa e ai requisiti di sicurezza fissati dalle direttive europee e dal DPR 162/1999, aggiornato con il DPR 10 gennaio 2017, n. 23 e il cui punto di riferimento è la Direttiva Europea n.33 del 2014

Porte ascensori normativa per l’adeguamento

Le porte di cabina e di piano devono essere automatiche e gli spazi devono possedere le dimensioni ottimali a garantire l’accessibilità. Una delle novità più importanti risiede nella aspettativa di barriere fotoelettriche ancora più efficienti (che impediscono alle porte in chiusura di sbattere all’utilizzatore), così come il grado di luminosità, i cui indici sono cambiati sia per le condizioni di normalità che in situazioni di emergenza.

Scopri di più su questi temi e sull’installazione degli ascensori. Contattaci per maggiori informazioni e consulenze.