Della sostituzione completa dei vecchi ascensori si occupa Arno Manetti

Pulsantiere dell'ascensore prima e dopo la sostituzione completa

Pulsantiere dell’ascensore prima e dopo la sostituzione completa

Anche l’ascensore inizialmente più solido e affidabile finirà, prima o poi, con il non essere più all’altezza delle aspettative sia di funzionamento che estetiche.

Vi sono infatti ascensori ormai in età di pensionamento che procedono lentamente, risultano scomodi da utilizzare oppure tendono a guastarsi spesso con evidenti ripercussioni a livello economico. Senza naturalmente dimenticare l’impressione tutt’altro che positiva che un ascensore dal design obsoleto e con segni di usura trasmette a chi lo utilizza.

È evidente che impianti elevatori in queste condizioni non hanno più ragione d’esistere. A questo punto sorge spontanea la domanda: ristrutturare o sostituire? È questo il dilemma che si trovano ad affrontare molti proprietari di ascensori.

Gli ascensori vecchi, meno affidabili e che vanno spesso incontro a guasti sono, come detto poc’anzi, un costo ingente perché richiedono continuamente lavori straordinari volti a prolungarne la vita e migliorarne l’affidabilità.

Alcune volte però, anche a fronte di cospicue spese di intervento, molte parti dell’impianto rimangono originali (e quindi vecchie). Ecco perché, in molte situazioni e fatte le debite considerazioni tecniche ed economiche, la scelta migliore potrebbe essere quella di investire su ascensori completamenti nuovi.

Porte di piano prima e dopo la sostituzione completa

Porte di piano prima e dopo la sostituzione completa

Ogni intervento va esaminato caso per caso, ma una cosa è certa: i vantaggi di un impianto completamente nuovo sono molteplici ed è proprio in seguito a un’attenta valutazione che, dietro suggerimento degli esperti di Arno Manetti, presso la sede fiorentina di Confindustria nei mesi scorsi è stata decisa La Sostituzione Completa.

L’impianto presente necessitava di numerosi interventi di riparazione, era spesso fermo a causa di notevoli problemi di affidabilità e risultava ben poco fruibile a causa della presenza di porte strette manuali e di una cabina piuttosto angusta.

La sostituzione, inutile dirlo, è stata grandemente apprezzata da tutti gli utilizzatori! Per quali ragioni?

Perché per questo intervento Arno Manetti ha configurato la soluzione ideale commercializzando e installando un impianto tecnologicamente avanzato a marchio Orona, azienda leader a livello internazionale con oltre 250.000 impianti prodotti.

L’ascensore in questione è caratterizzato da una velocità quasi doppia, da maggiori dimensioni delle porte e della cabina e da evidenti vantaggi in termini di risparmio energetico, come si può evincere da questa tabella riassuntiva:

Tabella con comparazione delle caratteristiche tecniche

Tabella con comparazione delle caratteristiche tecniche pre- e post-intervento

Grazie alle competenze degli specialisti Arno Manetti è possibile incrementare l’efficienza e la qualità del trasporto negli edifici sia pubblici che privati, beneficiando di un servizio di sostituzione completa che restituisce al committente impianti nuovi, funzionali e tecnologicamente avanzati. Per informazioni e preventivi: 055/315741 oppure info@arnomanetti.it.

Cabina prima e dopo la sostituzione completa

Cabina prima e dopo la sostituzione completa

Commenti chiusi