Arno Manetti traccia il bilancio del 2016, fra servizi di assistenza e contratti

Nei primi mesi di ogni nuovo anno le aziende si proiettano con slancio verso il futuro, ma questo è anche tempo di bilanci. Anche Arno Manetti Ascensori srl, azienda fiorentina in attività dal 1963, si è dedicata a questa attività: ecco un sunto dei servizi di assistenza sugli impianti elevatori erogati nel 2016 e dei relativi contratti di manutenzione.

Manutenzioni preventive

Staff Arno Manetti al completoI tecnici Arno Manetti hanno svolto, a Firenze e nelle vicine province di Pistoia, Prato, Arezzo e Livorno, ben 4.500 interventi di manutenzione programmata pari a circa il 97% di quelli complessivamente previsti: la percentuale restante, imputabile perlopiù a mancati appuntamenti, viene recuperata successivamente e dunque non si tratta di interventi “persi”, bensì semplicemente posticipati.

Per Arno Manetti il 2016 è stato quindi un anno di lavoro intenso e incessante: l’azienda ha onorato appieno gli impegni assunti con la propria clientela svolgendo, in base a quanto previsto dai contratti, un elevatissimo numero di interventi finalizzati a mantenere gli impianti elevatori nelle migliori condizioni possibili di funzionamento, sicurezza e affidabilità.

Interventi per guasto

Tecnici che eseguono manutenzione su ascensoreNel corso del 2016 Arno Manetti ha ricevuto in media due chiamate per guasto per ciascun impianto: una percentuale molto bassa che denota un impegno consistente nella manutenzione preventiva.

Gli specialisti dell’azienda hanno risposto al 100% delle chiamate per guasto, riportando prontamente in funzione tutti gli impianti elevatori coinvolti. I controlli periodici hanno lo scopo di prevenire i guasti, ma il “rischio zero” non esiste, nemmeno per gli ascensori più nuovi: ecco perché, oltre che sull’accuratezza delle manutenzioni preventive, Arno Manetti punta molto sull’efficienza e sulla rapidità dei suoi interventi di riparazione così da minimizzare i disagi per l’utenza.

Contratti flessibili e personalizzabili

Ogni impianto, ma soprattutto ogni Cliente, ha le sue necessità ed esigenze, e coi contratti personalizzabili e trasparenti di Arno Manetti è possibile calibrare i servizi e il numero delle visite di manutenzione programmata secondo lo standard “Impianto Sicuro”.

Per legge gli ascensori devono essere controllati almeno ogni sei mesi ma, in presenza di particolari situazioni (es. impianti sottoposti a un uso intensivo oppure di installazione non recente), è necessario aumentare la frequenza dei controlli periodici. Per questo motivo gli abbonati al servizio di manutenzione Arno Manetti beneficiano di un numero di visite annuali che vanno da 2 a 12, il cui numero “ideale” viene quantificato sulla base di un’analisi personalizzata di ciascun impianto.

I contratti di manutenzione Arno Manetti sono dunque flessibili, trasparenti e personalizzabili, oltre che vantaggiosi per il Cliente sia in virtù del loro elevato rapporto qualità/prezzo che del pieno rispetto delle condizioni contrattuali, come dimostra il numero di verifiche tecniche periodiche effettivamente svolte. Si ricorda a tal proposito che il servizio “Impianto Sicuro” di Arno Manetti è in grado di occuparsi indistintamente di impianti elevatori di ogni tipologia, età e produttore.
 
Se desideri sapere anche tu in cosa consiste il servizio di manutenzione ascensori a cura di Arno Manetti e quali sono i suoi plus, contattaci allo 055 315741-2 o compila il form online: saremo lieti di darti tutte le informazioni che desideri.

 

Commenti chiusi