Arno Manetti partecipa a Firenze a Condomino Ok, evento sul settore edilizio

Stando agli ultimi dati di settore il patrimonio edilizio fiorentino rappresenta, coi suoi circa 163 mila edifici, l’1% del totale nazionale: oltre 130 mila di questi edifici sono adibiti a uso residenziale, per un totale di 458.313 mila abitazioni tra capoluogo e provincia (fonte: Centro Studi YouTrade).

Locandina Condominio Ok (parziale)Un patrimonio consistente, questo, tra cui non mancano gli edifici di pregio artistico o di interesse storico, ma composto principalmente da stabili realizzati in epoche più moderne. La parola “moderno” tuttavia è solo apparente poiché, secondo gli esperti intervenuti al convegno Condominio Ok svoltosi a Firenze lo scorso 24 maggio, la maggior parte di essi – addirittura il 68,9% – necessita di una riqualificazione, in quanto costruito prima del 1971.

L’incontro, svoltosi presso l’Auditorium di Sant’Apollonia e organizzato da Virginia Gambino Editore, è stato organizzato nell’ambito dell’omonimo roadshow Condominio Ok in programma in numerose città d’Italia e ha esaminato da vicino la specifica situazione del territorio fiorentino.

Fra gli esperti intervenuti all’evento, che hanno esposto tematiche inerenti la riqualificazione estetica, funzionale ed energetica degli edifici, anche Maso Manetti, titolare della Arno Manetti srl che vanta una pluridecennale esperienza in ambito ascensoristico. Nel suo intervento dal titolo “Ristrutturazioni ascensori: aspetti tecnici ed economici” Maso Manetti ha affrontato una questione importante: quella degli impianti elevatori la cui età spesso va di pari passo con quella degli edifici, il che si ripercuote nell’ampia diffusione di impianti con più di 20, talvolta anche 30 anni di servizio alle spalle.

Ascensori di questo tipo tendono a guastarsi spesso e a richiedere costi ingenti in termini di manutenzioni e di riparazioni, il che a un certo punto rende economicamente più convenienti gli interventi di ristrutturazione mirati a risolverne le principali problematiche e a “ringiovanirli” sia in termini di funzionalità che di caratteristiche tecniche e sicurezza.

Arno Manetti si occupa di interventi personalizzati di restyling funzionale ed estetico su impianti elevatori nei capoluoghi e nelle province toscane di Firenze, Prato, Pistoia, Livorno e Arezzo: per maggiori informazioni su convenienza, costi e benefici delle ristrutturazioni si invita a contattare l’azienda tramite il form online di richiesta informazioni o telefonicamente (055 315741-2).

Commenti chiusi